M’illumino e m’invento

M’illumino e m’invento
m_illumino_e_m_invento-loano_giugno_013mostra dedicata all’arte del riciclo

dal 4 al 30 giugno a Palazzo Doria – Loano

Il Comune di Loano ospita la mostra dedicata all’arte del riciclo dei materiali

Il 4 giugno si inaugura “m’illumino e m’invento”, una mostra dedicata all’arte del riciclo interpretata da artisti e creativi

Martedì 4 giugno alle ore 16.00 sarà inaugurata la mostra di oggetti creati con materiali di recupero M’illumino e m’invento. La mostra sarà allestita presso il Palazzo Doria di Loano, sede del Comune di Loano (SV) e tratterà diverse tematiche legate al riciclo di materiali al fine di realizzare opere d’arte, complementi d’arredo, oggettistica, abiti, accessori e con materiali da riciclo e per la salvaguardia dell’ambiente.

L’idea della mostra nasce dalla volontà di far emergere idee alternative ed ecologiche.

Gli espositori provengono da diversi settori, sono artisti e creativi che si sono cimentati negli anni in diversi campi legati all’arte del riciclo dei materiali.

Gli espositori, di cui la maggior parte sono donne: Carla Mattea, Virginia Cafiero e Franco Rossi.

L’esposizione sarà articolata tra l’atrio e la sala del mosaico di Palazzo Doria a Loano.

Gli espositori nel dettaglio:

Carla Mattea

Insegnante di educazione fisica e Assessore al turismo della Provincia di Savona vanta una vena artistica di notevole pregio, i suoi manufatti trattano i materiali più svariati: legnetti, sabbia, pietre di mare, rondelle, cravatte, maglie di cotone, camere d’aria di bicicletta, centrini di pizzo, bottoni vintage, gocce di lampadario, ritagli di pelli, contenitori alluminio delle candele scaldavivande, contenitori uova, dischi vinile, carta di riviste, cassette delle mele. L’artista ha dimostrato una spiccato creatività sia nella creazione di accessori (è sua la collana presente nella grafica del manifesto, realizzata con bottoni) sia nella creazione di complementi d’arredo per la casa.

Virginia Cafiero

L’interesse per l’utilizzo espressivo della carta ha spinto la genovese Virginia Cafiero a partecipare alla produzione di numerosi “Libri d’Artista” e a progetti di Mail Art, che la rendono nota a livello

nazionale e internazionale, anche grazie alla sua presenza su diversi cataloghi e antologie. Nel corso della sua ricerca, si è dedicata attivamente all’esplorazione dei campi più disparati, partecipando a laboratori, atelier e iniziative patrocinate da importanti istituzioni e personaggi di spicco nell’ambiente culturale italiano ed estero.

Franco Rossi

Artigiano meccanico e artista, con i pezzi di ricambio delle automobili realizza sculture di diverse dimensioni e soggetti astratti e non.

Incontri: “Arte del Riciclo” a cura degli autori

durante l’inaugurazione, martedì 4 giugno alle ore 16.00, gli autori saranno a disposizione del pubblico per spiegare le tecniche ed i materiali utilizzati per la realizzazione di vere e proprie opere d’arte.

i materiali utlizizzati per le creazioni esposte: pezzi di ricambio delle automobili e motorini, copertoni delle gomme, bustine di the, carta riciclata, sassi, bottoni, plastica di ogni provenienza, legni spiaggiati, tappi e oggetti di recupero.

La mostra seguirà i seguenti orari ad ingresso libero.

ORARIO MOSTRA:

dal Lunedì al Venerdì ore 9.00 – 14.30

Martedì e Giovedì ore 14. 30 – 18.30