Ceriale, sabato al via la stagione del parco acquatico “Le Caravelle”

le-caravelle_panoramicaCeriale. Sabato 8 giugno al via la stagione estiva del parco acquatico “Le Caravelle” di Ceriale. Parola d’ordine dell’apertura 2013 è accoglienza: Le Caravelle ha infatti lanciato un invito alla Consulta Diocesana delle Case d’accoglienza genovesi che il 13 giugno saranno ospiti del parco acquatico per una giornata speciale e di divertimento.

La Consulta Diocesana è un’associazione di 15 case di accoglienza presenti sul territorio genovese, strutture che da sempre operano per la tutela dei minori allontanati dalla famiglia di origine e per l’accoglienza di nuclei madri-bambini in situazioni di difficoltà.

“Ci piaceva l’idea che la prima parola simbolo di questo inizio estate 2013 fosse “accoglienza” – dice la direzione del Parco Acquatico Le Caravelle – abbiamo sempre accolto associazioni che operano nel mondo della solidarietà ed il parco da sempre è anche un’ occasione per le famiglie di vivere una giornata di divertimento insieme. Ci è sembrato allora giusto che il grande team del parco si facesse famiglia per i bimbi delle case di accoglienza. Li aspettiamo con la voglia di trasmettete la nostra consueta energia.”

#dpurafollia è lo slogan de Le Caravelle, con le attrazioni come gli scivoli, i taboga, gli spericolati kamikaze, la piscina ad onde e gli amatissimi Rio Bravo e Rio Colorando da percorrere in coppia su speciale ciambellani che, dopo curve mozzafiato, si immergono in emozionanti tunnel. Ci sono intere aree con giochi acquatici per i bimbi più piccoli: c’è il divertente Baby-polpo, completamente rinnovato, che ha fra i tentacoli toboga e scivoli. A misura di bambini anche la piscina delle Caravelle con il taboga e lo scivolo che parte da una bellissima piramide a gradoni. Poi c’è “l’Isola che non c’è”, il baby taboga, la piscina con le palline ed il salta bimbo. Dalle 13, è attivo il Baby Club che coinvolge ed intrattiene gratuitamente i bambini mentre mamma e papà si rilassano. Per tutta la giornata spettacoli ed animazioni musicali.

Fra le attrazioni più amate del Parco c’è anche il campo da beach volley, conteso nel corso della giornata da molti appassionati e teatro delle consuete e spettacolari sfide di beach rugby.