Carnevaloa

Loano. Domenica 3 febbraio si entrerà nel vivo del carnevale loanese, con il primo dei due appuntamenti dedicati ai bambini, organizzati dall’Associazione Vecchia Loano con il contributo dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune. Tre in tutto le giornate di festa che l’associazione loanese ha programmato in occasione del carnevale: due pomeriggi per i più piccoli (3 e 9 febbraio) e la Gran Sfilata delle Maschere, in programma il 17 febbraio, che coinvolgerà grandi e piccini.

Il 3 febbraio, sul molo Francheville, e non come annunciato in Piazza Massena, dalle ore 15.00, si svolgerà la festa dedicata ai più piccoli. Il pomeriggio di divertimento si aprirà con una sfilata delle mascherine e proseguirà con giochi e balli. Il principale divertimento per i bambini sarà quello di mascherarsi con originali costumi, variopinte parrucche e colorati trucchi, scegliendo tra i tanti personaggi delle fiabe, della storia e dell’attualità. Ad animare la kermesse saranno “U Beciancìn”, Re del Carnevale e maschera ufficiale del Carnevalöa, e “U Puè Peppin” la maschera del carnevale loanese. Per tutti i partecipati, ci sarà una dolce merenda con “i crostoli”, dolce tipico del carnevale loanese.

Il 9 febbraio il Carnevale dei Bambini si sposterà in Piazza Italia, dove, sempre dalle 15.00, in collaborazione con l’ASD San Pio X Pallavolo, la festa si animerà con momenti di musica, giochi e minivolley. Il pomeriggio di divertimento si chiuderà con la tradizionale pentolaccia.

Domenica 17 febbraio, si svolgerà la Gran Sfilata delle maschere con una nutrita presenza di gruppi a piedi e di maschere provenienti dal Nord Italia. Saranno più di quaranta le delegazioni che si ritroveranno alle ore 15.00, in Piazza Italia, e sfileranno alcuni dei personaggi carnevaleschi più famosi, quali Brighella, Balanzone (Bologna) e Pulcinella (Napoli).images